#SALVIAMOLAPERNIGOTTI

reportage di una crisi

Sono nato nella città dei campionissimi, Coppi e Girardengo, famosa in tutto il mondo anche per il cioccolato. Novi, Pernigotti ed ora Bodrato sono realtà di tutto rispetto nel panorama dolciario mondiale. Eppure quello che luccica non è tutto oro. Pochi mesi fa qualcosa si è incrinato. I proprietari attuali della Pernigotti hanno deciso di chiudere lo stabilimento dove il marchio è nato ma soprattutto dove 150 persone (tra lavoratori stagionali e non) si sono trovati d’un tratto senza lavoro. Nello stesso periodo anche un Supermercato, l’Iperdì per questioni che ancora mi sfuggono è stato “sospeso” lasciando i dipendenti senza stipendio e senza la possibilità di rientrare nei programmi di assistenza statali. In tutto questo la città non è stata a guardare richiamando media nazionali e soprattutto stringendosi ai lavoratori delle aziende.roprio testo

Il Consiglio Comunale aperto.